evento visionario

Leo su leo un poeta (si) racconta

Regia di: Stefano Lizier
Anno: 2021
Paese: Italia
Durata: 30'

Leonardo Zanier, poeta friulano scomparso nel 2017 a 81 anni,  per la prima volta, senza filtri e in prima persona,  racconta e si racconta all’obiettivo di Stefano Lizier parlando in friulano, lingua amatissima da Pier Paolo Pasolini, che lui frequentava in chiave elegiaca e priva di ogni retorica . L’infanzia, gli studi, la maturità; con la sensibilità e la delicatezza della poesia affronta anche i grandi temi che percorrono la nostra società: l’identità, l’emigrazione, l’inquinamento. Ne esce un ritratto a tutto tondo del poeta e della sua capacità di toccare liricamente le corde più profonde e sensibili dell’umano sentire.

Ospiti il regista Stefano Lizier e Valerio Furneri dell’università di Bergamo.

Ingresso gratuito previa prenotazione. Prenota online >


Da venerdì 6 agosto per accedere al Visionario, al cinema Centrale e alla Mediateca Mario Quargnolo è necessario mostrare il Green Pass, la certificazione verde Covid-19, unitamente a un documento d’identità. Per maggiori informazioni >

I possessori della card IO SONO VISIONARIO sono pregati di effettuare il login utilizzando la mail che hanno indicato sul modulo di tesseramento.
Se non hanno già una password ma hanno indicato una mail in fase di tesseramento sono pregati di utilizzare la funzione “Password dimenticata” sulla pagina di acquisto biglietti.
Se non hanno indicato una mail in fase di tesseramento, devono comunicarla in cassa alla prima occasione utile. Così facendo potranno godere delle tariffe riservate ai soci e scalare gli ingressi dal proprio abbonamento.

Info tesserati: come acquistare biglietti

I possessori della card IO SONO VISIONARIO sono pregati di effettuare il login utilizzando la mail che hanno indicato sul modulo di tesseramento. Se non hanno già una password ma hanno indicato una mail in fase di tesseramento sono pregati di utilizzare la funzione “Password dimenticata” sulla pagina di acquisto biglietti. Se non hanno indicato una mail in fase di tesseramento, devono comunicarla in cassa alla prima occasione utile. Così facendo potranno godere delle tariffe riservate ai soci e scalare gli ingressi dal proprio abbonamento.