Novità Prima Visione Visionario

Ero in guerra ma non lo sapevo

Regia di: Fabio Resinaro
Anno: 2021
Paese: Italia
Attori: Francesco Montanari, Laura Chiatti, Stefano Fregni, Gianluca Gobbi
Durata: 93'

Dopo oltre trent’anni di fuga il terrorista dei PAC Cesare Battisti è stato arrestato in Bolivia e consegnato all’Italia per scontare la sua pena.
Tratto dall’omonimo libro autobiografico di Alberto Torregiani, il film ripercorre la tragica giornata in cui il padre, l’orefice Pierluigi Torregiani, fu vittima di un agguato rivendicato proprio dai PAC. L’allora quindicenne Alberto rimase ferito e da quel giorno subisce il calvario di una sedia a rotelle a causa di un proiettile che lo colpì alla schiena.
Un film scomodo, che si racconta quegli istanti, le giornate di gioia precedenti all’agguato, la seconda vita di Alberto e le considerazioni che hanno portato un ragazzino a chiedersi il perché di tanto dolore e tanta cattiveria.


Da lunedì 29 novembre per accedere al Visionario, al cinema Centrale e alla Mediateca Mario Quargnolo è necessario mostrare il Super Green Pass, la certificazione verde Covid-19. Per maggiori informazioni >
I possessori della card IO SONO VISIONARIO sono pregati di effettuare il login utilizzando la mail che hanno indicato sul modulo di tesseramento.
Se non hanno già una password ma hanno indicato una mail in fase di tesseramento sono pregati di utilizzare la funzione “Password dimenticata” sulla pagina di acquisto biglietti.
Se non hanno indicato una mail in fase di tesseramento, devono comunicarla in cassa alla prima occasione utile. Così facendo potranno godere delle tariffe riservate ai soci e scalare gli ingressi dal proprio abbonamento.

Info tesserati: come acquistare biglietti

I possessori della card IO SONO VISIONARIO sono pregati di effettuare il login utilizzando la mail che hanno indicato sul modulo di tesseramento. Se non hanno già una password ma hanno indicato una mail in fase di tesseramento sono pregati di utilizzare la funzione “Password dimenticata” sulla pagina di acquisto biglietti. Se non hanno indicato una mail in fase di tesseramento, devono comunicarla in cassa alla prima occasione utile. Così facendo potranno godere delle tariffe riservate ai soci e scalare gli ingressi dal proprio abbonamento.