Evento

WESTERN STARS – il docu-concerto sull’ultimo capolavoro di Springsteen

2 dicembre 2019 - 19:30

Campo lungo sull’orizzonte. La pianura deserta tagliata da un nastro d’asfalto, una figura in lontananza. Primo piano sull’uomo lungo la strada: un vagabondo, un avventuriero. Un’anima solitaria in attesa di una macchina diretta lontano. Inizia così il western contemporaneo di Bruce Springsteen nel suo ultimo album Western Stars.

Ora Western Stars è anche un film, un documentario, un concerto, una riflessione personale sulla vita, l’età, l’amore diviso in 13 canzoni.  Tredici canzoni in un film concerto girato interamente nel fienile della sua tenuta in New Jersey. Songwriter di estrazione proletaria, animale da palcoscenico, rocker impegnato, icona della cultura popolare, quello che fa Bruce Springsteen è Bruce Springsteen.

Tutta la bellezza del progetto Western Stars sta proprio nel ribadire Bruce Springsteen come pura creatura di cinema, seducente da ascoltare e da guardare. Springsteen si è spesso ispirato al cinema per scrivere le sue canzoni e le sue canzoni hanno sovente ispirato il cinema (Lupo solitario di Sean Penn o Thunder Road di Jim Cummings). Perché la sua musica genera naturalmente immagini mentali e i suoi versi evocano dei film. Perché la struttura delle sue canzoni, gli arrangiamenti, le variazioni di tessitura hanno accentuato l’aspetto filmico del suo rock.

Condividi con i tuoi amici










Inviare