Mediateca

Anatomia del film: Paolo e Vittorio Taviani

dal 13 gennaio 2022 al 20 gennaio 2022

Il Giulio Cesare di Shakespeare messo in scena dai carcerati della “sezione di alta sicurezza” a Rebibbia, in una riduzione parlata nei loro dialetti, che nondimeno ne salva la potenza di linguaggio. Si produce un senso sconvolgente di “verità” nel cortocircuito fra il testo e le vite: la subcultura camorrista e mafiosa da cui molti provengono, potenziata dal dialetto, e la storia personale che entra in risonanza con il testo. Lucidità della costruzione, superba coincidenza di contenuto drammatico ed elaborazione formale: un capolavoro.

Giovedì 13 e 20 gennaio, al Visionario dalle 17.30 alle 19.30

Anatomia del film è un appuntamento mensile in due puntate che sottopone un importante film a un’analisi dettagliata, sequenza per sequenza, ideato e a cura di Giorgio Placereani, critico, studioso di cinema e blogger (placereani.blogspot.com).
Evento gratuito ma con tessera della Mediateca e con iscrizione obbligatoria scrivendo a mediateca@visionario.info o telefonando allo 0432 298761. Accesso con Super Green Pass.
Anatomia del film è riconosciuto dall’Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia ed è sulla piattaforma S.O.F.I.A. del Miur (codice del corso 60892).

Condividi con i tuoi amici










Inviare