LA MEDIATECA CONSIGLIA

AMERICAN DREAM (?)

31.03.2018

L’incredibile storia vera di Tonya Harding è il perfetto emblema dell’american dream e dei suoi torbidi risvolti: cosa si è disposti a perdere per raggiungere i propri obiettivi e vivere al meglio i propri sogni? A quali compromessi è lecito scendere? Consigliandovi caldamente la visione di Tonya, Premio Oscar alla Miglior Attrice Non Protagonista per Alison Jenney (ma lo avrebbe meritato anche Margot Robbie, vedere per credere), questa settimana la Mediateca Quargnolo punta i riflettori sul cinema americano, capace di cullare e distruggere i sogni, di celebrare e decostruire i (falsi) miti dell’abbondanza, attraverso parabole indimenticabili (vere o di finzione che siano) e irte di contraddittorie illusioni:

The Wrestler (coll. 6842)
La ricerca della felicità (10088)
American Dreamz (11361)
Mr. Smith va a Washington (7327)
Forrest Gump (7585)
Little Miss Sunshine (8001)
Il petroliere (7447)
Joy (11556)
Steve Jobs (11228)
Revolutionary Road (8411)

Condividi con i tuoi amici










Inviare