LA MEDIATECA CONSIGLIA

SPAZI RIDOTTI, GRANDI FILM

12.03.2019

Spazi limitati o meglio location (quasi) uniche per tanti film: storie che si svolgono unicamente in un ufficio (come il titolo in sala Il colpevole – The Guilty), in un appartamento, in una stanza d’albergo, in auto, in una cabina telefonica; a volte alleggerite da “fughe” rappresentate da flashback o sogni, a volte sono di stretta ispirazione teatrale. Spesso ne nascono film potentissimi.
Ecco la nostra lista di suggerimenti per la settimana.

– Carnage (coll. 7716)
– Venere in pelliccia (9548)
– Il coltello nell’acqua (8308A)
– Perfetti sconosciuti (12365, 11742)
– L’angelo sterminatore (6473)
– La parola ai giurati (12761, 5333)
– Buried : sepolto (12277)
– Talk radio (12299)
– Moon (7866)
– Nodo alla gola (6028)
– Locke (9667)
– In linea con l’assassino = Phone booth (11834)
– Terror live (FEFF324, sola consultazione)
– Alle soglie della vita (8468E)
– Le lacrime amare di Petra von Kant (11158)
– The cube (8261)
– Due partite (11941)
– Sleuth : gli insospettabili (10708)
– Gli insospettabili (11347)
– Hateful Eight (11548)
– The big Kahuna (11296)
– Shining (6364, 5378)
– Room (11504)
– Breakfast Club (11134C)
– Una giornata particolare (6902, 7275)
– Cosmopolis (8212)
– Dogville (5208)
– 1408 (6853)
– La morte e la fanciulla (7150)
– Chi ha paura di Virginia Woolf? (10092)

Condividi con i tuoi amici










Inviare