Evento

Premio Darko Bratina. Omaggio a una visione 2017

27 novembre 2017 - 20:00

Il “Premio Darko Bratina. Omaggio a una visione 2017”, giunto alla sua 18esima edizione, va quest’anno al regista e docente Mario Brenta. Il festival monografico curato dal Kinoatelje proporrà la sua produzione tra proiezioni, convegni e un masterclass che si terranno dal 24 al 30 novembre a Gorizia, Nova Gorica, Trieste, Isola, San Pietro al Natisone, Udine e Lubiana. Il consueto appuntamento al Visionario è fissato per lunedì 27 novembre alle ore 20.00 con la proiezione di Corpo a Corpo (di Mario Brenta, Karine de Villers, Italia 2014, 90’). Girato nel corso dell’elaborazione e dell’allestimento dello spettacolo Orchidee di Pippo Delbono, Corpo a corpo è il resoconto di quest’esperienza, di un metodo di lavoro nel quale l’attore diventa autore e l’autore attore, dove vita e teatro procedono di pari passo in un processo di scambio senza alcun limite o pregiudizio. Ospiti della serata Mario Brenta e Karine de Villers. La proiezione sarà ad ingresso libero.

Mario Brenta è autore di tre significativi lungometraggi realizzati tra il 1974 e il 1994: Vermisat, Maicol e Barnabò delle montagne e, negli ultimi anni, di un gran numero di documentari d’osservazione. E’ stato collaboratore di Ermanno Olmi, con il quale ha fondato e animato la scuola Ipotesi Cinema, docente di Teorie e tecniche del linguaggio cinematografico e Iconologia del cinema all’Università di Padova. E’ attivo anche alla Scuola Gian Maria Volonté e all’Act Multimedia di Roma.

Condividi con i tuoi amici










Inviare