Evento con ospite

Lorenzo Bianchini presenta “L’angelo dei muri”

12.05.2022

Un’intensa favola nera, girata fra Trieste e San Vito al Torre, segna il passaggio di Lorenzo Bianchini dalla scena horror indipendente al circuito mainstream, portando con sé il respiro dell’Europa: un protagonista francese, nome storico del cinema, una co-protagonista slovena, Iva Krajnc Bagola, e un direttore della fotografia austriaco, Peter Zeitlinger, vera e propria icona legata a filo doppio con Werner Herzog.

Trieste. Un vecchio palazzo dove vive stancamento Pietro, finché la sua quotidianità solitaria viene devastata da un’ordinanza di sfratto. L’anziano non vuole andarsene e costruisce un muro, un vero e proprio nascondiglio dietro cui sparire con qualche buco per studiare il nemico. Il timore di venire scoperto diventa un’ossessione e ogni cosa lo fa sentire minacciato: il sibilo del vento, un’ombra, uno scricchiolio. Poi, un giorno, “il nemico” arriva davvero: è una madre disperata che vuole garantire un tetto alla figlia. Come reagirà Pietro? Che forma prenderà la sua guerra?

Il regista Lorenzo Bianchini e il critico Giorgio Placereani presenteranno il film in sala giovedì 19 maggio alle 20.30. 

Acquista qui il tuo biglietto 

Condividi con i tuoi amici










Inviare