evento

L’inganno della realtà

dal 22 novembre 2017 al 13 dicembre 2017

Al Visionario il secondo e terzo appuntamento de L’inganno della realtà, ciclo che – attraverso cinema, letteratura e scienza – ci parlerà del concetto di realtà e della sua manipolazione. Tema fondante dell’evento è quello delle verità relative e alternative, di come la “realtà” sia una costruzione soggettiva ma anche condivisa e di come la si possa manipolare per scopi individuali al punto da alterare la conoscenza della realtà che il lettore/spettatore/cittadino ha, e anche di come i mezzi di informazione e propaganda lo facciano nei confronti dei cittadini. E ancora di come la scienza e le neuroscienze possano dare conto della creazione della realtà, del nostro fidarci/non fidarci delle istituzioni e di come questo possa portare a generare realtà diverse nelle diverse persone.
Patrocinato dal Comune di Udine, L’inganno della realtà è organizzato dall’Associazione Cult’Udine, dal Centro Espressioni Cinematografiche/Visionario e dall’associazione padovana Sugarpulp.

Mercoledì 22 novembre
L’INDAGATORE DELLA REALTÀ
“Le realtà alternative”. Esistono terre parallele? Come un evento potrebbe cambiare la storia del mondo; come percepiamo la realtà attraverso i nostri sensi, una realtà che è diversa per ciascuno di noi. Esiste una realtà “oggettiva”?

Ore 18.00
LETTERATURA E REALTÀ: Come nasce (e muore) un fumetto.
Anna Dazzan e Maria Elena Porzio presentano: Claudio Chiaverotti (in collegamento Skype), Alessandro Pastrovicchio e Federico Pietrobon.
Ore 19.15
SCUOLA E REALTÀ: Augusta Eniti, Roberto Mete. Sperimentazione sul rapporto fra immagine fotografica e il reale, su ciò che è vero e su ciò che potrebbe essere vero e resta nel campo del verosimile per mettere al centro il tema del bullismo.
Ore 20.00
SCIENZA E REALTÀ: Davide Anchisi. NEUROSHOW. Esperimenti di “realtà”, un viaggio emotivo nel cervello. Laboratorio interattivo.

Mercoledì 13 dicembre
UDINE CONFIDENTIAL
“L’invenzione della realtà” – La realtà nell’arte. Come l’artista percepisce e “crea” una realtà nel suo mondo di finzione. Il noir e il pulp.
Ore 18.00
LETTERATURA E REALTÀ. Gian Paolo Polesini presenta il romanzo Una vita per una vita di Pierluigi Porazzi e Massimo Campazzo. Pendragon editore, collana gLam, curata da Alessandro Berselli e Gianluca Morozzi (una nuova collana giovane e dinamica che racconta la realtà nei suoi vari aspetti).
Ore 19.15
LETTERATURA E REALTÀ. Nicola Skert presenta Giallo Interiora (con Anna Dazzan).
Ore 19.45
SCIENZA E REALTÀ: Davide Anchisi. NEUROSHOW. Esperimenti di “realtà”, un viaggio emotivo nel cervello. Laboratorio interattivo.
Ore 20.30
CINEMA E REALTÀ. Dialogo sulla realtà dietro la macchina da presa e sul noir al cinema con Dante Spinotti (James Ellroy, L.A. Confidential). Proiezione del film Freak Show, diretto da Trudie Styler.

Condividi con i tuoi amici










Inviare