La mediateca consiglia

Jim Jarmusch

04.01.2017

Vi hanno detto che c’è in sala un film in cui succede davvero poco ma che incanta? Con Paterson vendiamo sedotti da una storia piccola e comune (un guidatore d’autobus di una cittadina di provincia che scrive poesie nei ritagli di tempo) grazie a un ritmo diverso e a un’amorevole curiosità per la vita. Il regista Jim Jarmusch ha appena ribadito in una bella intervista a “Film Comment” che non si sente un autore poiché ha attorno a sé dei collaboratori fidati senza cui non potrebbe fare il suo cinema ma il suo tocco è davvero molto riconoscibile. Divertitevi a rintracciarlo in tutti i suoi film che abbiamo in Mediateca:
– Permanent vacation (coll. 7178A)
– Stranger than paradise (7178B e 5396)
– Down by law (5213)
– Mystery train : martedì notte a Memphis (7178C e 5311)
– Taxisti di notte : Night on earth (7178D)
– Dead man (5204 e 6497)
– Year of the horse (7178E e 5439)
– Ghost dog (5244)
– Coffee and cigarettes (8118)
– Broken flowers (7178F)
– Solo gli amanti sopravvivono (10263)

Condividi con i tuoi amici










Inviare