I grandi classici

Il circo [online]

dal 9 gennaio 2020
Regia di: Charlie Chaplin
Anno: 1928
Paese: USA
Attori: Charlie Chaplin, Al Ernest Garcia, Merna Kennedy, Harry Crocker, George Davi
Durata: 70'

Venite, signore e signori, ammirate il funambolico capolavoro di Charlie Chaplin ispirato alla secolare arte circense. Venite a vedere acrobati, domatori, maghi, leoni e il vagabondo Charlot che, in veste d’attrezzista, vi strapperà più risate dell’intera compagnia dei clown.

Il circo è una delle opere più riuscite e inafferrabili di Chaplin: passato alla storia come la lavorazione più sofferta della sua carriera, gli valse un Oscar nella prima edizione del premio. Film modernissimo, con momenti di alto cinema e un ritmo perfetto, è un vero e proprio ‘autoritratto d’artista’, che mescola ricordi d’infanzia e riflessioni sul comico, gag irresistibili e struggente poesia, e che ci regala una delle più geniali metafore dell’umana esistenza mai viste al cinema: la scena di Charlot ‘equilibrista’ che cammina sulla corda assediato dalle scimmie.

Il film viene presentato nella nuova versione restaurata accompagnata dalle musiche originali composte da Chaplin per la riedizione del 1969.

_

Acquista subito online il tuo biglietto senza vincoli di orari!

Biglietto unico €3,90

Clicca su ACQUISTA e acquista il biglietto online.
Dopo aver acquistato il biglietto, riceverai un codice e un link da utilizzare per poter accedere alla proiezione online.
Da quando inizi la visione avrai 48 ore di tempo per completarla.

ACQUISTA

Info tesserati: come acquistare biglietti

I possessori della card IO SONO VISIONARIO sono pregati di effettuare il login utilizzando la mail che hanno indicato sul modulo di tesseramento. Se non hanno già una password ma hanno indicato una mail in fase di tesseramento sono pregati di utilizzare la funzione “Password dimenticata” sulla pagina di acquisto biglietti. Se non hanno indicato una mail in fase di tesseramento, devono comunicarla in cassa alla prima occasione utile. Così facendo potranno godere delle tariffe riservate ai soci e scalare gli ingressi dal proprio abbonamento.