Evento

Camminamenti – Incontri al Visionario

dal 17 maggio 2017 al 31 maggio 2017

Rivolti ai partecipanti di Camminamenti, il Bookshop del Visionario ospiterà il 17, 24 e 31 maggio alle ore 17.00 tre incontri dedicati al cinema (2 incontri a cura di Giulia Cane, uno a cura di Benedetto Parisi).
Attraverso la visione commentata di frammenti di film si ripercorreranno le tappe fondamentali della storia del cinema in Italia (con qualche puntata nel cinema europeo e hollywoodiano). Compiremo un viaggio che andrà dal dopoguerra agli anni del boom per toccare alcuni capolavori contemporanei. I partecipanti saranno non soltanto spettatori ma autentici protagonisti di racconti e memorie sui film, sui cinema dell’epoca. Interverranno come testimoni di eventi storici e cambiamenti sociali e di costume.
Nel primo incontro si commenteranno insieme film italiani e internazionali dal dopoguerra agli anni Sessanta (ci saranno anche alcuni semplici quiz); nel secondo si analizzeranno film che mostrano l’evoluzione della famiglia e la società italiana, nel terzo incontro Benedetto Parisi realizzerà una introduzione al linguaggio del film, per creare spettatori competenti e invogliarli a frequentare assiduamente le nostre sale.
Il Progetto CamminaMenti… Le menti in cammino, ideato come progetto pilota nei primi mesi dell’anno 2012, promuove con modalità sostenibili una serie di percorsi finalizzati al mantenimento dell’integrità delle funzioni cognitive nella popolazione anziana. Il progetto, rivolto alle persone ultra-65enni residenti nel Comune di Udine, è finanziato con il 5 per mille che i cittadini scelgono annualmente di devolvere al Comune per iniziative di carattere sociale e rientra tra le iniziative che l’amministrazione comunale ha dimostrato negli anni di voler sostenere e portare avanti in virtù di una sensibilità sempre maggiore sul tema dell’invecchiamento in salute, in termini di promozione dell’autonomia dell’anziano attraverso l’educazione a sani stili di vita, il mantenimento dell’integrità delle funzioni cognitive, l’incentivazione delle opportunità di socializzazione e inclusione sociale.
I percorsi spaziano nelle più svariate sfere di interesse e propongono contenuti di carattere scientifico (memoria, logica e matematica, linguaggio, scrittura e calligrafia), ludico (gioco, fiabe e narrazioni), culturale e di conoscenza del territorio (tradizioni popolari, cinema, biblioteca, museo etnografico, giardini, laboratori interculturali), culinario (erbe e piante, cucina degli avanzi) e legato al benessere psicologico della persona (musica, biomusica, yoga, spine yoga, yoga della risata, tai chi… ).
Bookshop del Visionario, 17, 24 e 31 maggio ore 17.00-19.00. Incontro riservato agli iscritti ai Camminamenti ma aperto anche ad altri interessati.

Condividi con i tuoi amici










Inviare