Incontro

Essere Asperger nel film

17 febbraio 2017 - 18:00

Cosa significa essere Asperger? Come si interpretano le informazioni che arrivano dall’esterno? Come appaiono a una persona Asperger i comportamenti degli altri e come vengono interpretate le sue reazioni? Perché la sindrome di Asperger sembra essere d’ispirazione per personaggi che possono essere definiti “alieni antropomorfi” (Star Trek, Doctor Who) e perché sempre più serie (Big Bang Theory, Bones, Bron/The Bridge, Sherlock) utilizzano protagonisti con una o più caratteristiche ascrivibili alla sindrome?
Le potenzialità narrative di personaggi capaci di essere insieme familiari e imprevedibili sono indubbie ma la finzione spesso sorvola su gli aspetti meno poetici e suggestivi. Fare la conoscenza di alcuni dei più famosi Asperger mediatici permette così di capire fino a che punto siamo disposti a sopportare nella quotidianità quello che sullo schermo ci appare tanto affascinante e inaspettato.

Incontro a cura di Anna Antonini.
Venerdì 17 febbraio ore 18.00 – Bookshop del Visionario – Ingresso gratuito.

Condividi con i tuoi amici










Inviare